Foto mostre

Le migliori mostre gratuite dell’estate

Foto mostre
Alcune delle opere esposte nelle tre mostre* **

L’arte è la più nobile delle opere umane. È la capacità di creare partendo da materiali grezzi per esprimere e dare forma a qualcosa di astratto, come un sentimento o un pensiero e trasmetterlo a chi lo percepisce, creando in lui nuove emozioni e nuove riflessioni a partire dalle proprie.

In questa calda estate, nonostante i saldi appena partiti, vi consigliamo di non optare esclusivamente per i freschi, ma affollati centri commerciali per avere un po’ di sollievo dall’afa, ma di girare per i musei, tra le splendide opere esposte in questo periodo. Nonostante le infinite possibilità di scelta, noi abbiamo selezionato le mostre più belle tra quelle gratuite:

 

  • Sconfine di Roberto Hüner
    La mostra a cura di Francesca Barbi Marinetti, è esposta nel Margutta Vegetarian Food& Art, ristorante vegetariano di Tina Vannini ed è allestita in maniera che possa venir colta nella stessa maniera in cui è stata realizzata. Il viaggio che accompagna il visitatore ricorda quello che l’autore ha affrontato nei suoi reportage. Non solo la testimonianza dell’esperienza vissuta, ma un modo per riviverla all’infinito e farla vivere anche a chi non l’ha provata sulla sua pelle.
    Un itinerario dei luoghi, ma soprattutto delle persone, degli incontri, delle conoscenze, della vera vita di quei luoghi, l’Africa in primis. Sono immagini per lo più “rubate”, attimi spontanei di volti e di emozioni genuine. La luce ha un ruolo fondamentale nella ricostruzione di quei momenti. È utilizzata per dar voce a immagini semplici, ma eloquenti, che acquistando un’anima, tramite l’uso del bianco/nero, luce/ombra. Il contrasto dà maggiore intensità all’espressività delle foto, riuscendo a amplificare la forza degli scatti e a catturare ed evidenziare dettagli che altrimenti resterebbero invisibili.Dal 19 maggio all’11 luglio 2016. Via Margutta, 118 *www.ilmargutta.bio

 

  • Exit Voto: 110 artisti per 110 opere

    La mostra, esposta nelle Galleria Parione 9, raccoglie le opere di moltissimi artisti accomunate da un unico tema affrontato da molteplici punti di vista: l’agiografia. La letteratura dei santi, unisce gli artisti in una sequenza di immagini che interpretano la religione in modi completamente diversi. Disegni unici e geniali che raccontano la società odierna tramite l’iconografia. Tutte le opere sono piccoli santini moderni (15×18 cm), con cui la cultura religiosa prende nuova vita e nuove forme.
    L’allestimento è stato curato da Francesca Toscano, Marta Bandini ed Elettra Bottazzi, mentre il logo è stato realizzato da Shone.

    Dal 28 giugno al 7 agosto 2016. Mar – Sab 11-14 / 16-20, Dom 15-20.
    Galleria Parione 9, via Parione, 9 *www.parione9.com

 

  • Il battito per l’aria di una mano sola

    La mostra, a cura di Achille Bonito Oliva, è esposta all’Auditorium della Conciliazione ed è un percorso interiore dell’artista Li Xiangyang, cinese di nascita, ma italiano per scelta. È un viaggio sopra la città, per averne una visione più ampia, che ne permette un racconto più profondo. È una scoperta continua, un rivivere nostalgico del passato e una critica del presente. Il cammino è guidato dal colore: i ricordi sono in bianco e in nero mentre il presente è tinto di colori spesso contrastanti, a rappresentarne lo stato attuale, caotico e incoerente.
    Il volo dell’autore, rappresenta il bisogno di una visione completa della contemporaneità, ma anche e soprattutto il desiderio di fuga, la necessità di scappare da una realtà robotizzata, omologata, distante dalla natura. È un modo per riprendere contatto con il mondo e con la sua forza creatrice e purificatoria.

    Dal 3 maggio al 5 settembre 2016. 10 – 21,30.
    Visionarea Art Space, Via della Conciliazione, 4 *www.visionarea.org

Lasciate un commento con le vostre impressioni sulle mostre, inviateci le vostre foto e consigliateci le mostre che più vi hanno colpito e affascinato. Ricordate sempre l’hashtag #RomaLower

**Le fonti delle immagini qui riportate sono le pagine ufficiali delle mostre. Questo articolo non ha nessuno scopo di lucro e nessuno diritto di copyright voleva essere violato.
Condividi!

2 thoughts on “Le migliori mostre gratuite dell’estate

  1. Se volete aggiungere un pò di contenuto a queste tre uniche mostre, ecco due altre mostre collettive gratis:
    – fino al 23 luglio Waiting For The Moon: mostra collettiva con 30 artisti internazionali e più di 110 artisti. Lanificio – Roma
    – fino al 30 luglio Animali Sacri: mostra collettiva con 5 artisti tra i quali l’artista americana J.A.W. Cooper.
    Nero Gallery – Roma
    http://www.nerogallery.com

Comments are closed.