260049306_2472609987

Cento pittori a via Margutta

 

260049306_2472609987

“Amore vedessi
com’è bello il cielo a via Margutta questa sera
a guardarlo adesso non sembra vero che sia lo stesso cielo
dei bombardamenti e dei pittori,
dei giovani poeti e dei loro amori
consumati di nascosto in un caffè”

Quella di cui canta in questo testo Luca Barbarossa non è una via qualsiasi: è da sempre la strada romana dell’arte. Immersa in un’atmosfera unica, quasi magica, tra giardini e botteghe storiche. Negli anni ha mantenuto la sua centralità nel panorama artistico, come luogo di ritrovo di pittori, scrittori, musicisti e registi. D’Annunzio, Sartre, Picasso, Guttuso, Mastroianni, e potremmo citarne molti altri, erano soliti frequentarla. Federico Fellini ci ha abitato. E poi come non pensare all’appartamento di Gregory Peck in vacanze romane? Esatto, proprio quello! L’appartamento in cui Audrey Hepburn è ospite.
Insomma una via piena di fascino, di cultura e di storie da raccontare.

Per questo vi suggeriamo di non perdere l’evento gratuito che si svolgerà da oggi 28 aprile al 01 maggio:

´Cento pittori a via Margutta´, sarà un vero e proprio museo a cielo aperto, dove più di 100 artisti esporranno i loro quadri e le loro sculture.
Quattro saranno quindi i giorni all’insegna dell’arte, promossi dall’associazione “Centro Pittori via Margutta”, che si occupa di organizzare eventi e manifestazioni per valorizzare questa strada storica e tenerne vive le tradizioni.

Sul sito dell’associazione http://www.centopittoriviamargutta.it/ è possibile trovare maggior dettagli e aggiornamenti, ma anche i profili degli artisti.

Inviateci le foto dei vostri quadri e scorci preferiti con l’hashtag #Romalower

Condividi!