proch

A Tor Pignattara va in scena l’arte contemporanea di Robert Proch

proch

Avete presente l’arte contemporanea?
Quella spesso difficile da comprendere o anche solo da riconoscere? Non vi preoccupate, se non ne capite nulla, questa potrebbe essere la volta buona per conoscerla e far nascere una passione!

Per un pomeriggio alternativo e un tuffo nell’arte contemporanea vi suggeriamo di visitare la galleria Wunderkammern (Via Gabrio Serbelloni, 124), che ospita dal 16 aprile all’11 giugno “Crossing the line”, la prima mostra personale in Italia di Robert Proch, artista polacco che ha esposto a Parigi, Copenaghen , Londra e in molte altre città Europee con mostre sia collettive che personali.

Vi assicuriamo che si tratta di un’esposizione che coinvolge e colpisce grazie al particolare utilizzo di contrasti, colori e alla fusione di figure più o meno nitide che a volte quasi scompaiono fondendosi con forme geometriche o astratte.
Le sue opere ritraggono e raccontano  le persone nella quotidianità e visitando il sito ufficiale dell’autore è possibile conoscerlo meglio attraverso le tante foto che ritraggono non solo i suoi quadri, ma anche meravigliosi lavori di street art.

Una particolarità dell’esposizione è un’opera che Robert Proch ha realizzato nei giorni che hanno preceduto l’inaugurazione della mostra, dipinta direttamente su una parete della galleria. Quindi questa è l’unica occasione di vederla prima che venga cancellata per lasciare spazio alle prossime esposizioni.

La mostra è gratuita! E se vi abbiamo incuriosito almeno un po’ potete vederla presso la galleria Wunderkammern, in via Gabrio Sorbelloni 124 dal mercoledì al sabato dalle 17 alle 20. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito https://www.wunderkammern.net/

condividete con noi le vostre foto usando l’hashtag #Romalower

Condividi!